"Il comunismo per noi non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi. Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente. Le condizioni di questo movimento risultano dal presupposto ora esistente." (K. Marx)

DAL 1994 ABBIAMO CAPITO DI AVERE I NOSTRI DIRITTI COME DONNE.

DAL 1994 ABBIAMO CAPITO DI AVERE I NOSTRI DIRITTI COME DONNE.

Questo è l'intervento di una donna zapatista al seminario a cui ho partecipato a Maggio. E' il mio omaggio a loro, per il resto non serve a un cazzo dire che è una festa che non festeggia niente. Intanto perché è vero ma vale per tutte le feste, che forse la festa del lavoro festeggia "lavoro liberato" dal capitale? No, il punto è spendere un po' del proprio tempo per sporcarsi le mani. Ma solo un po', mica tanto... (MARIO P:)

...
Continua a leggere
1313 Visite
0 Commenti

Seguici su Facebook

Iscriviti al blog

x