Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordami

«Il comunismo per noi non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi. Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente. Le condizioni di questo movimento risultano dal presupposto ora esistente»

(K. Marx)

×

Errore

Table 'lottacontinua.#__easyblog_category_acl_item' doesn't exist

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.lotta-continua.it/

Assemblea dei lavoratori comunisti? Prevalgono gli orticelli

comunisti

Abbiamo partecipato ad una assemblea in rete dei lavoratori e delegati comunisti, alcuni di noi sono intervenuti e altri hanno preferito ascoltare e farsi una idea.

La nostra impressione non è positiva, persistono atteggiamenti di chiusura e di sottovalutazione della realtà.

Senza giri di parole pensiamo che prevarranno le logiche degli orticelli, ciascuna realtà comunista, piccola o grande che sia, e grandi realtà di questi tempi non ci sono, vuole avere le mani libere per scegliere alleanze e percorsi salvo poi rinfacciarsi successi e insuccessi.

Non a caso molti hanno preferito non prendere posizione o lo hanno fatto per contestare l'operato altrui.

Veniamo quindi ai fatti: l'autunno è alle porte e c'è un percorso già avviato, quello del Patto e del Sicobas, poi possiamo anche dubitare sulla bontà di questa scelta ma ad oggi non vediamo altro in campo se non la probabile autoreferenzialità di scioperi generali calati dall'alto e promossi da qualche sigla del sindacalismo di base senza mai cercare e costruire interlocuzioni con altri soggetti

Questi scioperi generali nel corso degli anni hanno perso attrattiva e partecipazione, le parole d'ordine alla fine sono sempre le stesse, rituali e ripetitive, giuste in linea di principio ma inadeguate alla fase, come inadeguata resta la pratica di scioperi con scarsa partecipazione e con manifestazioni territoriali poco partecipate.

I lavoratori e i delegati comunisti potrebbero avere un ruolo diverso e propositivo. Ad esempio contribuire alla ricomposizione dei vari pezzi conflittuali non sotto una unica sigla, ma dentro percorsi condivisi con una analisi della fase aggiornata e un pensiero strategico che scaturisce dalla internità ai conflitti, quella internità che ormai non appartiene più a gran parte del panorama comunisti esistente. Le alleanze non si costruiscono a freddo e ai vertici, ma nei luoghi di lavoro, questo dovrebbe essere l'ABC del nostro operato quotidiano.

I comunisti potrebbero dare un contributo reale all'analisi della fase e con una assemblea darsi almeno un obiettivo: non mettere in contrapposizione date e percorsi avviati, costruire l'unità sulle questioni reali e non solo sul piano ideologico e di facciata (un piano che non serve, ma è solo controproducente per quanto rassicurante), dare contributi reali per la costruzione di piattaforme rivendicative e per iniziative diffuse nei territori.

Non sappiamo se questa assemblea si terrà a Settembre, non farla sarebbe una occasione perduta, ma per metterci attorno a un tavolo, o a un Pc, bisogna tutti\e fare un passo indietro rispetto alle nostre ataviche certezze.

Siamo consapevoli che se in autunno prevarrà la pacificazione sociale promossa da governo e da Cgil Cisl Uil saranno sconfitti non solo i lavoratori e le lavoratrici, ma anche i comunisti che da questa pacificazione, come del resto dai processi repressivi, avranno tutto da perdere. E di questo passo saremo condannati a un ruolo sempre più marginale di testimonianza di un passato lontano.

Questo solo fatto dovrebbe indurre le realtà comuniste ad adoperarsi per la realizzazione e riuscita di assemblee unitarie legati a percorsi conflittuali, viste le divisioni imperanti dubitiamo che ciò accada.

Grande è la confusione sotto il cielo ma la situazione è tutt'altro che eccellente come diceva Mao.

 

Percorsi conflittuali per il diritto alla salute
Assicurare una esistenza dignitosa e autonoma ai p...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 22 Settembre 2020

Immagine Captcha

Notifiche nuovi articoli

Contatti

Per contatti, collaborazioni, diffusione, abbonamenti, sottoscrizioni e tutto quanto possa essere utile alla crescita di questo foglio di lotta, scrivete alla

Redazione

Copyright

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7-3-2001.

Lotta Continua

is licensed under a
Creative Commons Attribution - NonCommercial - NoDerivatives 4.0 International license.

Licenza Creative Commons

© 2018 Redazione di Lotta Continua. All Rights Reserved.
Sghing - Messaggio di sistema