"Il comunismo per noi non è uno stato di cose che debba essere instaurato, un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi. Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente. Le condizioni di questo movimento risultano dal presupposto ora esistente." (K. Marx)

IL DECLINO DELLA PRIMA STAGIONE DEI GOVERNI PROGRESSISTI LATINOAMERICANI SFOCERA' IN UNA NUOVA FASE POPOLARE E DI LOTTA NEL SUB-CONTINENTE?

IL DECLINO DELLA PRIMA STAGIONE DEI GOVERNI PROGRESSISTI LATINOAMERICANI SFOCERA' IN UNA NUOVA FASE POPOLARE E DI LOTTA NEL SUB-CONTINENTE?

A partire dall’inizio del nuovo millennio in America Latina si  è aperta una fase evolutiva sostanzialmente inattesa, a testimonianza del fatto che il Sub-continente, seppur a lungo depredato e sottomesso non era stato completamente soggiogato. Movimenti, forze politiche progressiste e comunità indigene, provati dai fallimenti di un ventennio di politiche neo-liberiste, hanno preso consapevolezza (forse illuminati dall’esperienza Zapatista in Messico) delle proprie potenzialità, aprendo una stagione di rivendicazioni e di progettualità politica in larga misura imprevista. L’elezione in Brasile, a Presidente della Repubblica, di Luiz Inacio "Lula" da Silvia nel 2002, ha sancito il decollo di una nuova fase, avviata dalla vittoria di Chavez alle presidenziali venezuelane del 1998, che nel giro di pochi anni ha visto l’ascesa di governi di diversa natura politica e in totale rottura con la storia, recente e passata, dell’intero Sub-continente.

...
Continua a leggere
206 Visite
0 Commenti

VERTICE NATO. IL GAS FA ESPLODERE LE CONTRADDIZIONI USA-EUROPA.

VERTICE NATO. IL GAS FA ESPLODERE LE CONTRADDIZIONI USA-EUROPA.

Segnaliamo questo interessante articolo di Alberto Negri sulla geopolitica del gas e dei gasdotti, argomento sin troppo sottaciuto sulla stampa main stream ma che fornisce significative chiavi di lettura sugli interessi contrapposti dei principali attori dello scenario geopolitico mondiale, europeo e medio orientale.

...
Continua a leggere
251 Visite
0 Commenti

PRIMA LE SPESE MILITARI…POI FORSE GLI ITALIANI, DIMENTICANDO TUTTI GLI ALTRI.

PRIMA LE SPESE MILITARI…POI FORSE GLI ITALIANI, DIMENTICANDO TUTTI GLI ALTRI.

 I governi cambiano ma le spese per la guerra tagliano fondi ai salari, alla istruzione, alla sanità e allo stato sociale

...
Continua a leggere
1172 Visite
0 Commenti

CUBA: (R)EVOLUCIÓN

CUBA: (R)EVOLUCIÓN

Una limpida narrazione di Andrea Puccio.

...
Continua a leggere
696 Visite
0 Commenti

LA VERA CAUSA DELLA “CRISI DEI MIGRANTI”

LA VERA CAUSA DELLA “CRISI DEI MIGRANTI”

Dagli Stati uniti all’Europa, la «crisi dei migranti» suscita accese polemiche interne e internazionali sulle politiche da adottare riguardo ai flussi migratori. Ovunque però essi vengono rappresentati secondo un cliché che capovolge la realtà: quello dei «paesi ricchi» costretti a subire la crescente pressione migratoria dai «paesi poveri».
Si nasconde la causa di fondo: il sistema economico che nel mondo permette a una ristretta minoranza di accumulare ricchezza a spese della crescente maggioranza, impoverendola e provocando così l’emigrazione forzata.

...
Continua a leggere
1274 Visite
0 Commenti

Seguici su Facebook

Iscriviti al blog

x